14 Ottobre 2021

L’automazione in Nethex compie un salto di qualità in efficienza e organizzazione, parla il nuovo Responsabile Flavio Martinelli

Home > Novità dal mondo Nethex > L’automazione in Nethex compie un salto di qualità in efficienza e organizzazione, parla il nuovo Responsabile Flavio Martinelli

L’automazione in Nethex compie un salto di qualità in efficienza e organizzazione, parla il nuovo Responsabile Flavio Martinelli

Nethex ha intrapreso un nuovo percorso per implementare sistemi di automazione, con l’obiettivo di rendere più efficienti le attività operative dei vari team di lavoro e l’insieme dei suoi processi aziendali. Uno tra gli strumenti essenziali per la digitalizzazione delle imprese è la RPA (Robotic Process Automation) un insieme di tecnologie che permettono di emulare le attività effettuate da un operatore davanti allo schermo di un computer, da quelle più semplici come un semplice clic a quelle più elaborate come l’estrazione di dati da siti web, la lettura di file pdf o il riconoscimento di immagini, prendendo virtualmente il controllo di “mouse e tastiera”.

Nethex per l’automazione va dunque al salto di qualità adottando la tecnologia di RPA con l’obiettivo di rendere più agevole ed efficiente il lavoro delle sue risorse umane grazie all’affiancamento di colleghi “robot” che potranno supportarli. L’attenzione sarà inizialmente focalizzata su tutti quei processi, standardizzati e ripetitivi, che permetteranno ai robot di lavorare in modalità “Unattended”, ovvero parallelamente all’uomo e senza il suo intervento, principalmente quindi inizialmente il focus di questa fase sarà sui processi di business e di back office che rappresentano alcuni dei ‘core’ dell’attività dell’azienda. 

Per questo delicato compito a Nethex è stato individuato un nuovo Responsabile dell’automazione, Flavio Martinelli, laureato in Finanza Quantitativa e una serie di esperienze maturate in vari ambiti: partendo dalla data room dell’assicurazione online di Conte.it, dove ha sempre mostrato un interesse per la semplificazione dei processi e l’automazione delle soluzioni con l’ottica della semplificazione del lavoro dei colleghi, viene scelto per partecipare al progetto pilota del team RPA, dove matura le prime esperienze sulla tecnologia con ottimi risultati, è poi transitato per Vincix group, start up innovativa in ambito RPA/AI dove ha ricoperto la funzione di RPA manager gestendo i progetti dei clienti sia nella veste tecnica di architetto di software sia come interfaccia verso i clienti anche dal lato commerciale, partecipando alle fasi di presales guidando i clienti verso la scelta dei migliori processi aziendali da automatizzare. Tutto questo prima di approdare in Nethex: “Facilitare il lavoro delle persone nella gestione dei processi di back office rendendoli più veloci, più stabili e con un intervento umano che sia ridotto solamente nelle parti dove genera valore aggiunto è fondamentale – spiega Martinelli – l’ausilio dei robots libera il compimento di azioni dove l’intervento umano non è sostituibile e va a minimizzare le attività ripetitive, come ad esempio quella del data entry”. Ne beneficeranno anche i processi di finance e reportistica, customer engagement, marketing e in prospettiva anche nella creazione di know how esportabili in ottica di attività consulenziali.

Un ulteriore step in futuro sarà quello di adottare metodologie di intelligent automation, che prevedono l’utilizzo di algoritmi di machine learning e deep learning associati alla RPA, potenziando quindi le capacità intellettive dei robot, che potranno così imparare dal comportamento umano, e ridurre gli eventuali errori nelle lavorazioni.

“Il mondo dell’automazione – aggiunge Martinelli – va concepito come un aiuto prezioso al lavoro delle persone, la nostra mission è alleviare la ‘parte noiosa’ delle attività per dare più valore alle risorse e dunque maggior impegno su azioni strategiche dove resta insostituibile il ruolo di menti non artificiali”.